Sebastiano del Piombo

SEBASTIANO DEL PIOMBO E LA CAPPELLA BORGHERINI NEL CONTESTO DELLA PITTURA RINASCIMENTALE

Vengono qui pubblicati gli atti del convegno tenutesi il 13 e 14 maggio 2009. Come universalmente noto, Sebastiano è sempre stato considerato un innovatore: si pensi solo all’eredità raccolta da Giorgione e al suo innesto sulla cultura figurativa dell’Italia centrale, al perfezionamento della pittura ad olio su muro e all’invenzione di quella su supporto lapideo. In questo panorama la cappella Borgherini in San Pietro in Montorio a Roma deve essere reputata una vera e propria pietra miliare, per la mesa fuoco di queste soluzioni tecniche da parte di Sebastiano, ma anche dai suoi rapporti con il Buonarroti. Nell’estate 2008 sono stati posti in sicurezza i dipinti della cappella, che presentavano preoccupanti lesioni e distacchi, in attesa del restauro vero e proprio che è ormai imminente. La possibilità di effettuare una ricognizione diretta sulle superfici pittoriche ha consentito di ottenere una mole di dati particolarmente stimolante in merito all’interpretazione delle sperimentazioni del Luciani. Il desiderio di porre tali dati nel giusto contesto che gli compete ha costituito pertanto lo stimolo a organizzare un convegno di esperti, che la Real Academia de Espana en Roma, che per lo stato spagnolo ha in carico la chiesa di San Pietro in Montorio, ha patrocinato e sostenuto.

—————————————————————–

PREFAZIONE

INTRODUZIONE

Laura Gigli
PADRE LUDOVICO DA MODENA (1637-1722). “CRONACA DELLA RIFORMATA PROVINCIA ROMANA”.
COMMENTO ALLA DESCRIZIONE DEL PROGRAMMA DECORATIVO DELLA CHIESA DI SAN PIETRO IN MONTORIO

Flavia Cantatore
SAN PIETRO IN MONTORIO. VICENDE ARCHITETTONICHE TRA QUATTRO E CINQUECENTO

Santiago Arroyo Esteban
SEBASTIANO EN LA LITERATURA ARTISTICA VENECIANA DEL CINQUECENTO

Antonio Natali
LA CAMERA FIORENTINA DI PIERFRANCESCO BORGHERINI

Roberto Contini
PASSI DI PIOMBO DOPO LA “PERSONALE” ROMANO-BERLINESE

Angela Cerasuolo
“UN NUOVO MODELLO DI COLORIRE IN PIETRA”. VASARI E LA FORTUNA DELL’INVENZIONE DI SEBASTIANO

Fabio Fernetti
VERSO UN CENSIMENTO DEI DIPINTI CINQUECENTESCHI SU PIETRA O LAVAGNA

Roberto Bellucci
LA SPERIMENTAZIONE DI SEBASTIANO DEL PIOMBO CON L’OLIO DI GHIANDE

Francesca Modugno, Maria Perla Colombini, Erika Ribechini, Ugo Bartolucci, Monica Galeotti
INDAGINI CHIMICHE PER LA CARATTERIZZAZIONE DELL’OLIO DI GHIANDE COME LEGANTE PITTORICO

Paolo Bensi
LA TECNICA DELLA PITTURA AD OLIO SU MURO NEL CINQUECENTO: FONTI ED OPERE

Mario Casaburo
I DIPINTI CINQUECENTESCHI DELLA CAPPELLA DI SOMMA NELLA CHIESA NAPOLETANA DI SAN GIOVANNI A CARBONARA

Jill Dinkerton, Helen Howard IL COLORE NELLA “RESURREZIONE DI LAZZARO”

Maurizio De Luca
LA “TRASFIGURAZIONE” DI RAFFAELLO NELLA STORIA DEL RESTAURO VATICANO

Costanza Barbieri “BASTIANO E’ D’ANIMO DI FARE CHOSE GRANDE”: UN MODELLO INEDITO PER LA CAPPELLA BORGHERINI

Pilar Roig Picazo, José Luis Regidor Ros, Juan Valcarcel Andrés, Lucia Bosch Roig
ESTADO DE CONSERVACION ACTUAL DE LOS MURALES DE LA CAPPELLA BORGHERINI

Bruno Marocchini, Claudio Seccaroni, Claudio Falcucci, Lorenzo Lazzarini, Antonella Casoli
MATERIALI E TECNICHE ESECUTIVE NELLA CAPPELLA BORGHERINI

Claudio Strinati
SEBASTIANO DEL PIOMBO TRA MICHELANGELO E RAFFAELLO NELLA CAPPELLA BORGHERINI

Rosalia Varoli Piazza
SEBASTIANO E RAFFAELLO ALLA FARNESINA: RESTAURI E SGUARDI A CONFRONTO

Marina Santucci
A PROPOSITO DEL “PASTORE CON IL FLAUTO” DEL MUSEO DI CAPODIMONTE

Nathalie Volle
LA RESTAURATION DE LA “VISITATION” DE SEBASTIANO DEL PIOMBO DU MUSEE DU LOUVRE

Carmen Garrido con la collaboracion de Duilio Bertani
ASPECTOS TECNICOS DE ALGUNAS PINTURAS DEL SEBASTIANO DEL PIOMBO

Antonella Casoli, Enrico Fiorin, Lorenzo Lazzarini, Stefano Volpin
SEBASTIANO DEL PIOMBO A VENEZIA. MATERIALI E TECNICA PITTORICA DI ALCUNE SUE OPERE

Andrea G. De Marchi
IL RITRATTO DI ANDREA DORIA. UNA NUOVA VERSIONE E POSSIBILI ANTECEDENTI BILANCIO STATISTICO E RIFLESSIONI SULLA TECNICA PITTORICA DI SEBASTIANO DEL PIOMBO BIBLIOGRAFIA TAVOLE

—————————————————————

AA.VV.
192 pagine, illustrato a colori e in b/nero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *